Come rendere il tuo cane un cane di servizio

pubblicato

Un cane guida è un cane che aiuta le persone con disabilità nello svolgimento delle loro attività quotidiane, legate alla loro disabilità. Possono essere di qualsiasi taglia o razza e devono essere addestrati in modo specifico. L'Americans with Disabilities Act (ADA) ha reso legale per le persone con cani guida il fatto che questi cani li accompagnino ovunque debbano andare. Ciò include tutti i negozi, ristoranti, parchi e biblioteche. Alcuni esempi di come questi cani possono essere utili sono l'assistenza a una persona non vedente o il traino di una sedia a rotelle per una persona con mobilità ridotta. Possono anche aiutare le persone con qualsiasi condizione psichiatrica fornendo terapia di pressione durante gli attacchi di panico o ricordando loro di assumere farmaci. 

Se hai un cane e desideri addestrarlo a diventare un cane da servizio, è assolutamente possibile. Tuttavia, ciò richiederà molto tempo e pazienza. È possibile adottare anche un cane già addestrato per l'assistenza. 

Come rendere il tuo cane un cane di servizio

Indice

Come posso far diventare il mio cane un cane da servizio?

Esistono due opzioni per trasformare il tuo cane in un cane guida.

Puoi addestrarli tu stesso o inviarli a un centro di addestramento per cani guida. 

Prima di decidere su una delle due opzioni, devi prima considerare l'abilità e la personalità del tuo cane. Non tutti i cani sono adatti a diventare cani guida, soprattutto quelli di dimensioni molto ridotte.

Oltre alle sue caratteristiche fisiche, bisogna tenere in considerazione anche il temperamento del vostro cane. Se ha una storia di disobbedienza, potrebbe non comportarsi molto bene come cane da servizio. 

Il tuo cane dovrà avere determinate qualità per diventare un cane da servizio. Alcuni di questi sono: apprendere rapidamente le informazioni e conservarle.

Mantenere la calma quando viene introdotto in nuovi ambienti. Essere in grado di concentrarsi su di te, il suo proprietario, ed essere in grado di ripetere determinati compiti. 

Non esiste alcun obbligo legale per un cane di frequentare un corso o di essere addestrato da un professionista. Se il proprietario è capace, allora è legalmente in grado di addestrare il proprio cane a diventare un animale di servizio. 

Se desideri addestrare il tuo cane da solo, un modo per iniziare è assicurarti che sia addestrato in casa. Ciò dovrebbe includere l'addestramento del tuo cane a fare i propri bisogni come comandi e in vari luoghi. 

Il passo successivo dovrebbe essere quello di socializzare il cane, assicurandoti che si concentri esclusivamente su di te quando ti trovi in ambienti non familiari. Al cane dovrebbe essere insegnato a concentrarsi sul proprietario ed evitare qualsiasi distrazione. 

Una volta che questi passaggi iniziali sono stati completati e sei sicuro che il tuo cane sia completamente obbediente e sia in grado di concentrarsi su di te in diversi ambienti, puoi concentrarti sull'addestramento del cane per assisterti con la tua disabilità. 

Leggi e requisiti per i cani guida

Leggi e requisiti

Contrariamente alla credenza popolare, esiste non è richiesto che un cane guida indossi un giubbotto o che il suo proprietario porti con sé qualsiasi forma specifica di documento d'identità.

Alcune persone pensano anche che i cani guida debbano essere registrati prima di svolgere i servizi. Al momento non esistono requisiti legali in merito. 

Vedrai spesso cani guida che indossano giubbotti specifici e il loro proprietario può portare con sé un documento d'identità speciale. Questo serve principalmente per far sapere agli altri che il cane è un animale di servizio e non dovrebbe essere disturbato. Mantiene inoltre la privacy e scoraggia domande indesiderate sul cane. 

Se i proprietari lo desiderano, possono registrare il loro cane come cane guida e ottenere così un documento d'identità specifico per lui. Molti proprietari preferiscono portarli con sé quando sono fuori, poiché è un modo semplice per indicare che il loro cane non è un animale domestico normale. 

I proprietari di cani guida hanno il diritto alla privacy quando sono in pubblico. Se è evidente che il cane sta svolgendo un servizio di assistenza a qualsiasi disabilità, il personale che lavora presso qualsiasi esercizio pubblico non è autorizzato a fare domande. 

Se non è evidente che il cane è un animale di servizio, il personale può porre solo le seguenti due domande: 

  • Il cane è un animale di servizio utilizzato per assistere una persona con disabilità? 
  • Se sì, per quale compito o lavoro è stato addestrato il cane? 

Oltre a queste due domande non possono fare altre domande riguardanti la disabilità o il cane. 

Iscrivere il tuo cane a un programma

Ci sono vantaggi per iscrivere il tuo cane a un programma di addestramento al servizio. Le persone che li gestiscono sono addestratori esperti e potrebbero essere in grado di ottenere di più dal tuo cane di quanto potresti fare da solo.

Esiste la possibilità che riescano anche a completare la formazione in un periodo di tempo più breve. 

Ti verrà anche assicurato che il tuo cane è stato adeguatamente addestrato e potresti avere più sicurezza nel portarlo fuori in pubblico dopo aver completato l'addestramento professionale, piuttosto che dopo averlo addestrato tu stesso. 

Prima di scegliere un programma, è fondamentale svolgere ricerche approfondite e trovare un programma affidabile. Possono costare un bel po' di soldi, quindi è importante che tu ottenga il valore dei tuoi soldi.

Assicurati di leggere le recensioni e di ascoltare eventuali segnalazioni per ottenere la migliore esperienza per te e il tuo cane. 

Diritti dei cani guida

I cani guida hanno determinati diritti di cui molte persone potrebbero non essere a conoscenza e non vengono concesse ad altri animali domestici. Se sei il proprietario di un cane guida, secondo le regole Fair Housing, puoi vivere con il tuo animale domestico anche se la tua struttura abitativa non ammette animali domestici. 

I cani guida sono ammessi anche sui voli e su altri mezzi di trasporto se assistono il proprietario. Prima di fare ciò, però, è importante che il cane abbia ricevuto un addestramento adeguato. Dopotutto, viaggiare può essere un’esperienza stressante per i cani

Considerazioni finali – Riepilogo del cane guida

In conclusione, non esiste alcun obbligo legale di registrazione o di possesso di un documento d'identità specifico per un cane guida. Finché hanno ricevuto la formazione adeguata, sia dal proprietario che da un professionista, vengono classificati come cani da servizio. 

Se hai scelto di farlo addestra il tuo cane te stesso, ci sono alcuni passaggi che dovresti compiere. Questi includono conoscere il tuo cane e riconoscere se può essere addestrato a fornire i servizi richiesti. 

Se preferisci iscrivere il tuo cane a un programma di addestramento, ce ne sono molti affidabili in circolazione. Possono addestrare il tuo cane a svolgere i compiti necessari per assistere le persone con disabilità.

FAQ

Come insegno al mio cane a essere un cane da servizio?

Se stai pensando di addestrare un cane guida, è fondamentale chiedere consiglio agli esperti per garantire che il cane sia adeguatamente addestrato per assistere e supportare le persone con disabilità.

Posso addestrare il mio cane a diventare un cane guida da solo?

Addestrare un cane guida da solo è possibile, ma è importante capire che addestrare un cane guida è un processo complesso ed impegnativo che richiede conoscenze, abilità ed esperienza specifiche. Mentre alcuni individui possono addestrare con successo un cane guida da soli, molti scelgono di lavorare con professionisti esperti per garantire che l'addestramento del cane sia efficace, sicuro e appropriato per le esigenze dell'individuo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *